ottimistaperplesso

Quello che non siamo in grado di cambiare dobbiamo almeno descriverlo (R. W. Fassbinder)

Ex cathedra di ottobre 2012

Lunedì 01. I Maya prevedono la fine del mondo per il 21 dicembre prossimo. A che ora? E’ il giorno della partita a poker con gli amici e vorrei terminarla prima di qualsiasi putiferio.

Mercoledì 03 I nostri parlamentari sono fortunati. Fossero vissuti durante la rivoluzione francese buona parte di loro sarebbe stata ghigliottinata e in un qualsiasi altro moto popolare fucilata. In qualunque altro Paese oggi sarebbe in galera; da noi è in Parlamento a scrivere il ddl anticorruzione.

Venerdì 05. Chi ha un blog non lo dovrebbe dire ma ho la sensazione di essere osservato. Speriamo almeno che sia femmina.

Domenica 7 Il sindacalista alza la voce quando qualcuno cade dall’impalcatura mai prima; difficilmente denuncia un inquinamento ambientale o riprende l’operaio che non indossa il caschetto. Però lo vedrete sempre al suo funerale

Martedì 9 Secondo Ardengo Soffici la donna è “per certuni un buco, per altri un abisso”. Non per fare l’ondivago ma per me è un buco e un abisso insieme e mi piacciono entrambi; cinquanta e cinquanta.

Giovedì 11 Dicono gli americani che le automobili uccidono come le armi, non per questo ne vietiamo l’uso. Per forza, sennò dovremmo vietare anche le bottiglie di vetro, i matterelli per pizze e i foulards. Sono andati sulla luna ma mandriani erano e mandriani sono rimasti. A parte E. Lee Master e Bob Dylan naturalmente.

Lunedì 15 I meteorologi. Il sereno li fa sentire insignificanti, lo scirocco li annoia, la nebbiolina pure. La siccità invece li solletica, l’alluvione li eccita, il maremoto li fa letteralmente godere. Stasera, in una Roma luccicante e stupidamente coperta dai sacchi di sabbia, faranno sesso con Cleopatra.

Martedì 16 Il salto di Baumgartner apre scenari impensabili, anche commerciali. Pagando un biglietto ci si potrà lanciare o godere il panorama da lassù. Ho in mente di installare lungo il percorso una stazione di ristoro con rifornimento ossigeno; la chiamerò Luna Grill.

Venerdì 19 E’ vero che non si può andare d’accordo con tutti ma io non riesco ad andare d’accordo con nessuno! E’ che siete tutti fatti male…🙂

Lunedì 22 In questi giorni ha avuto la consapevolezza di due cose: Matteo Renzi anche se parla tre ore di fila non dice nulla. Fidel Castro ormai non morirà più.

Mercoledì 24 Invece che impararlo suggerisco di salvare il numero del partner nella rubrica telefonica; dovessimo lasciarlo basterà cancellarlo per evitare la tentazione di chiamarlo e implorarlo a tornare. E se volesse chiamare lui? Se legge queste righe non lo potrà più fare.

Venerdì 26 Comincio il footing serale; se è vero che abbiamo un numero finito di battiti cardiaci stasera ne consumerò parecchi. Se non ci si ritrova vuol dire che non me ne restavano molti.

Lunedì 29 Se la prendono con la Fornero per il suo “choosy” come se non avesse ragione, come se fosse il posto di lavoro e non il lavoro a essere un diritto e non fosse invece importante, di questi tempi poi, entrare in questo mondo, farsi valere, costruirsi una strada. Invece no; vagonate di laureati in legge, lettere e medicina, geometri, ragionieri in corteo a chiedere il posto fisso. Umiliazione doppia; implorare lavoro e farlo per di più a un Paese da decenni in mano agli approfittatori. Basta vi prego. Piuttosto che lamentarvi radete al suolo il Parlamento in alternativa andate all’estero e fatevi valere. Tornate qui solo per Natale.

Mercoledì 31 “La scelta di Banderas come testimonial del Mulino Bianco è stata del tutto infelice”. L’ho sentito dire alla gallina che recita con lui.

Navigazione ad articolo singolo

2 pensieri su “Ex cathedra di ottobre 2012

  1. …oppure il baldo giovanotto è la dimostrazione che vivere una vita modello M.B. può avere effetti collaterali, anche gravi ( non si offenda la gallina di cui ho assai più stima)

  2. Dall’espressione sempre quella che ha negli spot dubito che Banderas si possa rendere conto di alcunché.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: