ottimistaperplesso

Quello che non siamo in grado di cambiare dobbiamo almeno descriverlo (R. W. Fassbinder)

Una vendemmia

026

Tutto nasce qui in questo campo verde che non deve essere così diverso dal paradiso. Morbido d’erba, duro di tralci, odoroso di uva matura ed esposto ad occidente che il sole non va mai via. Nasce qui perché qui non c’era niente, solo rovi, serpi e sassi; ci ho piantato le viti e le ho fatte crescere; ora quando vengo il vigneto è la prima cosa che guardo. Tutto nasce qui in questo campo verde che mi dicevano “A cinquant’anni è tardi non si piantano le viti.” Mi crogiolo al sole pomeridiano.
Passo tra i filari e tutto è uno spettacolo; l’ho fatto io questo, l’ho fatto io. Pare addirittura di sentire gli applausi, ma mi sbaglio, sono le foglie mosse dal vento.

Navigazione ad articolo singolo

Un pensiero su “Una vendemmia

  1. la fede è una gran cosa, in generale.
    quella in se stessi lo è in particolare.
    anche tu sei stato un campo incolto una volta, e qualcuno c’ha messo un semino.
    clap clap

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: