ottimistaperplesso

Quello che non siamo in grado di cambiare dobbiamo almeno descriverlo (R. W. Fassbinder)

Archivio per la categoria “tristezza”

Ballata per curare la tristezza

Mi chiedi una ballata per curare la tristezza.

Come se fosse una facile  ricetta,

come se chi ti scrive ne fosse immune

e non avesse anche lui deficit di allegrezza.

Mi chiedi una ballata per  la malinconia.

Come se non fosse un’onda  che mi culla,

una nenia  che mi cammina accanto,

affezionata compagnia.

 L’inganno delle volte la tristezza,

dietro un angolo aspetto che mi superi

altre ancora me la  lascio dietro,

come ladro che fugge con destrezza.

Ma pure mi raggiunge la tristezza

e allora vedi brillarmi gli occhi

per un istante forse due.

Tre nei momenti di debolezza.

Mi chiedi una ballata per curare la tristezza.

Come se fosse una facile  ricetta,

come se chi ti scrive ne fosse immune

e invece è come te, ragazza.

Annunci

Navigazione articolo